Sorgente ottica e Power Meter

> Strumentazione

Sorgente ottica e Power Meter

La sorgente ottica è uno strumento che utilizza un diodo laser o LED come emettitore di luce stabilizzata ed è utilizzato in coppia ad un altro strumento (Power Meter) che ne misura il livello di potenza ricevuta, determinando l’attenuazione di una tratta in fibra ottica.
Considerando le dimensioni contenute e l’alimentazione a batteria, sono prevalentemente utilizzati per misure in campo.

Sorgente ottica: Lunghezza d’onda di lavoro 1310/1550 nm, con possibilità di altre lunghezze d’onda fino ad un massimo di quattro.
Power Meter: Disponibile con una sensibilità in ricezione tra 850 ÷ 1650 nm.

Strumentazione palmare per la verifica in campo dell’attenuazione e della continuità del segnale.
La sorgente ottica viene utilizzata per effettuare con precisione test di perdita e continuità su cavi ottici e contribuire a valutare con accuratezza la qualità della trasmissione su una rete in fibra. Insieme con il power meter completa il set per effettuare misurazioni in campo.

CARATTERISTICHE

  • Disponibili con diverse lunghezze d’onda
  • Potenza Sorgente Ottica: -7 dBm
  • Range di Potenza del Power Meter: -70 ÷ +6 dbm
  • Tipo di Fibra: SM e MM
  • Compatte e robuste per renderne durevole l’utilizzo nel tempo
  • Ampio Display LCD retroilluminato
  • Dotate di Adapter FC/PC o SC
  • Alimentate da batterie, sistema di auto power-off disattivabile.