Diramatori (splitter)

> FTTH 

Diramatori (splitter)

I diramatori (splitter) sono utilizzati nelle moderne reti di accesso di tipo PON (Passive Optical Networks) ed hanno la funzione di dividere il segnale proveniante da una o più fibre di ingresso a due o più fibre di uscita, fino a 128 uscite.

Le architetture di rete Flash Fiber, Enel Open Fiber ed Infratel prevedono l’utilizzo di questi dispositivi, connettorizzati e non connettorizzati, sia nei nodi primari che secondari.

I diramatori possono essere di due diverse tipologie:

  • A fusione: fino al massimo di 4 diramazioni
  • Con tecnologia planare (Planar Lightwave Circuit, PLC) per rapporti di diramazione superiori con bassa perdita d’inserzione

Splitter ottico con tecnologia PLC, connettorizzato SC/APC, divide il segnale in maniera uniforme da un ingresso a 4, 8 o 16 uscite. E’ conforme alla normativa Telecom Italia 905

La tipologia di Fibra è singolomodo tipo G.657 A – Bend Insensitive.

Garantisce uniformità di divisione del segnale e basse perdite di inserzione

Splitter ottico con tecnologia PLC, non connettorizzato, divide il segnale in maniera uniforme da due ingressi a 4, 8 o 16 uscite. E’ conforme alla normativa Telecom Italia 905

La tipologia di Fibra è singolomodo tipo G.657 A – Bend Insensitive e garantisce uniformità di divisione del segnale e basse perdite di inserzione.

E’ compatibile con diverse tipologie di schede di giunzione per muffole ottiche.